Categorie
microracconti

Pendant

È una donna di classe, si è fatta investire da una Cadillac.

Categorie
libro

Da oggi

https://www.goodreads.com/book/show/60885979-convulsioni-le-confessioni-di-un-copywriter

“Convulsioni, le confessioni di un copywriter” è presente anche su Goodreads: potete recensirlo con stelle e parole (dopo averlo letto), oppure potete solo seguirmi e conoscere le mie letture.

Categorie
+poesia

Malox

Non esco
ti guardo dormire
Dove eravamo un venerdì
Di dieci anni fa?
Di sicuro qualche bar
ci dava da bere
Dopo un lungo cammino
iniziato di sera.

È diversa stanotte
Una birra in bicchiere 
sono sempre quello
di dieci anni fa,
giocavo col ghiaccio
dell’ultimo cocktail
senza sapere.
Che male mi fa.

Prendi un cornetto
per non svenire
Dalla dogana a casa
è un’eternità.

Categorie
microracconti

naturale

Il cebo cappuccino atterra tra le fronde di un albero della gomma, ha in mano una banana.
È eccitato, l’odore acre della femmina è pungente.
Le offre la banana.
«Mi piace più matura» dice lei.

Categorie
microracconti

Riconosci l’amore quando lo incontri

Siamo in piazzetta, in piedi al freddo a bere birra.
Una signora con un bustone appeso al braccio viene verso di noi. Porta una parrucca – un tuppo nero alla Moira Orfei – indossa un giacchetto color melanzana trapuntato. «È arrivato Renato, che ti porta l’accendino dell’amore!» esclama, offrendo sul palmo un accendino scrauso, di quelli senza rotella. Su di esso il mezzobusto di una donna nuda.
«Ma chi è Renato?» chiedo.
«So’ io Renato!» risponde piccata.

“Convulsioni, le confessioni di un copywriter” (122 pagine), è il mio libro d’esordio. Lo potete acquistare qui al sito di Catartica Edizioni oppure su tutti gli store online tipo Amazon, Ibs e Feltrinelli.

Categorie
microracconti

8 marzo

Le ho regalato un mazzo di antistaminici per non correre rischi.

Categorie
+copywrestling libro

Come si fa?

Esiste un bookblogger, booklover, booktrotter disposto a recensire un libro NON rosa? Chiedo per me stesso, perché è difficile promuoversi, le librerie e le riviste fanno ghosting, ma io voglio che Convulsioni venga letto lo stesso. Se volete aiutarmi, segnalando voi stessi o altri, scrivete pure un commento o un messaggio privato.

Vi anticipo un grazie, vi ricompenserò con dei bignè di San Giuseppe.

Categorie
microracconti

Lunedì grasso

Il paraurti posteriore urtò qualcosa in basso, inchiodai.
No, un cane.
Aprii lo sportello e scesi dalla macchina.
Un uomo vestito da dalmata si rotolava sull’asfalto tenendosi il ginocchio.
Meno male.

Categorie
+copywrestling libro microracconti

Il pacco da giù

È arrivato anche a me il pacco da giù (in realtà più che “da giù” forse sarebbe più corretto “di lato” perché viene dalla Sardegna, ma vabbè). Vi spoilero che non contiene un assortimento di prelibatezze regionali caserecce, ma solo delle altre copie di Convulsioni, le confessioni di un copywriter. Chi ne volesse una per sé o per altri può scrivermi in privato e consegno a mano, in alternativa può ordinarla online considerando che però potrebbe rivelarsi solo un altro asso caricato a sfavore nella briscola con l’ansia imperatrice del tempo. Non posso assicurare che questo libro sarà il regalo giusto, ma può senz’altro essere un regalo.

A destra Garfield che ha tirato una raglia e tre spiderman che discutono su chi doveva svoltare il capodanno

Categorie
+copywrestling libro

Recap

La presentazione di Convulsioni è andata bene, molto bene, sopratutto considerato l’inizio budinoso delle mie gambe, che ho dovuto rinsaldare con un midollo di Negroni. Dai commenti ricevuti, ma anche da quelli omessi, il pubblico si è divertito. Tra i flare abbacinanti delle luci puntate sul palco ho scorto partecipazione e sorrisi abbondanti, infine un amico mi ha detto “non è stata la solita presentazione noiosa”. Questo mi ha scaldato, non perché volessi fare il mattacchione e non perché giudichi negativamente l’apporto psicofisico della noia. Ma perché quando è entrato alle Industrie Fluviali quello non era un mio amico.
Anche il post palco è andato bene, ho venduto tutte le copie in mio possesso (senza parenti!), ho guadagnato tre follower su Instagram, ho continuato a bere finché non è iniziato un diluvio su Roma che ci ha lavato via dalla strada.
Allego ringraziamento sociale