Categorie
microracconti

Halloween

Nel campo della fattoria ci sono due zucche. Arriva un corvo.
«Hey corvo, sai dove sono le altre?»
«Cra, in città, cra»
«Perché?»
«Per ridere, cra»
«Ma noi due ci andremo insieme in città?»
«No, non vi vedrete più, cra, cra»
Il corvo vola via.


«Io non voglio ridere in città, voglio stare qui nella terra con te.»

Categorie
microracconti

Km 0

Arrotolo una forchettata di fettuccine carica di ragù d’anatra, la porto alla bocca e mastico avidamente. Uno scrocchio orrendo tra i premolari. Sputo nel tovagliolo un pezzo di dente e un pallino di piombo.

Categorie
microracconti

Pop corn

L’SH del nonno accasciato sull’erba esalava del fumo nero, l’aria puzzava di benzina. Un’esplosione, una vampata di fuoco. Le pannocchie iniziarono a scoppiettare. 

Categorie
microracconti

Lascia fare

Mi sveglio, è buio sono seduto sul divano in sala. Ok, è successo di nuovo, sono sonnambulo, non è grave. Un colpo di martello. I miei addormentati stanno piantando un quadro in corridoio. 

Categorie
microracconti

Buona azione

La farfallina rimbalza contro il bulbo acceso dell’abat-jour e finalmente svolazza dentro il barattolo di vetro; lo tappo con una mano e corro in balcone.
Libero l’uscita, ma la farfallina non vola.
Si dimena sul fondo, sta affogando in una goccia d’acqua.

Categorie
microracconti

Interstellar

L’accelerazione dello shuttle la schiaccia forte contro il sedile, Erika sussulta. Avrà chiuso il gas a casa?

Categorie
+copywrestling libro

Padiglione 3, stand N40-P39

Anche “Convulsioni, le confessioni di un copywriter” edito da Catartica Edizioni è presente al Salone Internazionale del Libro di Torino, lo trovate presso il padiglione 3, stand N40-P39 gestito dalla Aes Editori Sardi.

Se riesco vengo anche io 🏇

Se invece volete rimediare la vostra copia online vi lascio i soliti link poco impegnativi:
– sito di Catartica Edizioni shorturl.at/gkw05
– Amazon shorturl.at/lwxN9
– Ibs shorturl.at/aiCU7
– Feltrinelli shorturl.at/diyU4

Categorie
microracconti

Playlist

Lei mi fa un cenno, mi sfilo gli auricolari.
«Che senti?».
«Niente».

Categorie
microracconti

Comunione

Il curato rubizzo alzò il bicchiere di Cerasuolo, «il sangue di Cristo», gridò e lo svuotò con un sorso. Tutto il ristorante applaudì.

Categorie
microracconti

Non è un albergo

Apro secchione, con bastone spingo buste, “che cazzo vuoi?”, mi dice uno, “vai via sto dormendo”. «È mezzogiorno» gli dico.