Categorie
+copywrestling libro

Padiglione 3, stand N40-P39

Anche “Convulsioni, le confessioni di un copywriter” edito da Catartica Edizioni è presente al Salone Internazionale del Libro di Torino, lo trovate presso il padiglione 3, stand N40-P39 gestito dalla Aes Editori Sardi.

Se riesco vengo anche io 🏇

Se invece volete rimediare la vostra copia online vi lascio i soliti link poco impegnativi:
– sito di Catartica Edizioni shorturl.at/gkw05
– Amazon shorturl.at/lwxN9
– Ibs shorturl.at/aiCU7
– Feltrinelli shorturl.at/diyU4

Categorie
microracconti

Playlist

Lei mi fa un cenno, mi sfilo gli auricolari.
«Che senti?».
«Niente».

Categorie
microracconti

Comunione

Il curato rubizzo alzò il bicchiere di Cerasuolo, «il sangue di Cristo», gridò e lo svuotò con un sorso. Tutto il ristorante applaudì.

Categorie
microracconti

Non è un albergo

Apro secchione, con bastone spingo buste, “che cazzo vuoi?”, mi dice uno, “vai via sto dormendo”. «È mezzogiorno» gli dico.

Categorie
microracconti

Infodump

A scuola guida dovrebbero insegnare solo due cose, come aprire il cofano e dove mettere l’acqua per i tergicristalli.

Categorie
microracconti

naturale

Il cebo cappuccino atterra tra le fronde di un albero della gomma, ha in mano una banana.
È eccitato, l’odore acre della femmina è pungente.
Le offre la banana.
«Mi piace più matura» dice lei.

Categorie
microracconti

Riconosci l’amore quando lo incontri

Siamo in piazzetta, in piedi al freddo a bere birra.
Una signora con un bustone appeso al braccio viene verso di noi. Porta una parrucca – un tuppo nero alla Moira Orfei – indossa un giacchetto color melanzana trapuntato. «È arrivato Renato, che ti porta l’accendino dell’amore!» esclama, offrendo sul palmo un accendino scrauso, di quelli senza rotella. Su di esso il mezzobusto di una donna nuda.
«Ma chi è Renato?» chiedo.
«So’ io Renato!» risponde piccata.

“Convulsioni, le confessioni di un copywriter” (122 pagine), è il mio libro d’esordio. Lo potete acquistare qui al sito di Catartica Edizioni oppure su tutti gli store online tipo Amazon, Ibs e Feltrinelli.

Categorie
microracconti

8 marzo

Le ho regalato un mazzo di antistaminici per non correre rischi.

Categorie
microracconti

Lunedì grasso

Il paraurti posteriore urtò qualcosa in basso, inchiodai.
No, un cane.
Aprii lo sportello e scesi dalla macchina.
Un uomo vestito da dalmata si rotolava sull’asfalto tenendosi il ginocchio.
Meno male.

Categorie
microracconti

Repost: In cantiere

Il signor Gerardo è rimasto bloccato a letto da domenica a domenica a causa di un dolore ai lombi. Il lunedì è tornato a uscire. Si è diretto al cantiere davanti alla biblioteca, dove una squadra di operai stava smontando le impalcature. Che pena, le aveva viste crescere.
«Che fate?» ha domandato al più maturo degli operai.
«Togliamo tutto, è finito.»
Gerardo si è rammaricato, ha maledetto la fascite plantare.
«Domani avete finito?»
«Oggi pomeriggio abbiamo finito, domani riposo»
Il signor Gerardo ha annuito, si è stretto nelle spalle ed è rimasto con le braccia conserte dietro la schiena, a osservare la decomposizione del castello metallico.

Il giorno dopo il piazzale antistante alla biblioteca era stato sgomberato dai resti del cantiere. Una donna spingeva un passeggino attorno alla fontana tornata a zampillare. Gerardo ha notato vicino alla panchina un blocchetto di cemento con due buchi, dimenticato; si è chinato – con una fitta di dolore – e l’ha raccolto.

È andato verso il bar dall’altra parte della strada e ha scagliato il blocchetto contro la vetrina, che è andata in frantumi al cospetto della barista intenta a macchiare un caffè.
Gerardo ha incrociato le braccia dietro la schiena e ha osservato l’evolversi della situazione.