Categorie
+poesia

Ustione

Mi hai sfiorato il braccio
hai fatto scattare l’accendino
ho preso fuoco.

Hai riso
Delle fiamme alte sulla carne,
del mio corpo ustionato

Che puzzava di pollo
come ogni barbecue,
ogni seme bruciato.

Categorie
+poesia

Il mese corto

Scivola giugno a rivoli
sulla pelle squamata
perdo i giorni
resto morto dove sono

è il mese corto dell’abbandono
alle prime pesche mature;
le portiamo al mare
diamo gli ossi alle api.

La notte veglio tra le siepi
avide d’acqua
le radici suggono terra morta
secca e spaccata.

Nascerà nel deserto
la nostra frescura all’orizzonte
il ricordo tremulo
della frutta più dolce.

Categorie
+copywrestling

Ex post #1

“Convulsioni” contiene robe tipo questa.
Anche migliori, o peggiori, dipende dall’orientamento.

Il preordine si può fare qua 👉 https://www.catarticaedizioni.com/2021/07/convulsioni-paolo-sfirri.html

Categorie
+poesia

Vento latore

Che facciamo?
Non ti sento
le tue parole
attraverso il vento-
latore di particelle
tremano.
Respiro mosso
battito al polso
in pressione bassa:
è dentro di noi
l’afa
fuori ogni piano.